Stipendi troppo bassi: ecco perchè i consumi italiani non ripartono

Dopo l’editoriale di Mario Giordano, anche Il Fatto Quotidiano si è accorto che forse non è il Reddito di Cittadinanza la causa di tutti i mali in Italia (anche perchè, seppur approvata, la misura non partirà che fra qualche mese).

Il vero problema sono gli stipendi troppo bassi dei giovani fino a 29 anni, al limite della soglia di povertà e che sicuramente non invoglieranno a cercare un lavoro full time sottopagato 800 Euro al mese, nel momento in cui si avranno i 780 Euro del RDC.

Forse sarebbe ora che UE, PD, Confindustria, Industriali vari, Fondi Monetari, Fondi di Investimento e speculatori finanziari di tutto il mondo la finissero di rompere il caxxo per il Reddito di Cittadinanza e iniziassero a preoccuparsi della vera realtà dell’Italia.

Il Paese muore perchè si è innescato l’infame circolo vizioso dell’economia: la gente non guadagna a sufficienza per potersi permettere di consumare > l’industria produce beni che rimangono invenduti > la produzione cala ecc.

Cosa c’entra tutto questo con Italexit? C’entra, c’entra…. Forse sarebbe davvero il caso che l’Italia uscisse dall’Euro per liberarsi dei diktat dell’UE e della finanza, che ci vorrebbero tutti poveri e schiavi.

Anche perchè se l’Italia uscisse dall’Euro, l’Europa crollerebbe, forse non ce ne siamo resi conto, ma siamo noi ad avere il coltello dalla parte del manico.

 

Lascia un commento